Imola 200 Miglia Storica

Grande weekend di motori all’Autodromo di Imola per il revival della “200 miglia” che animò la città dal 72 all’85.

La 200 miglia di Imola torna a vivere dopo 25 anni, con l’evento “200 miglia di Imola Revival” organizzato sul circuito romagnolo e aperto a tutti i collezionisti e appassionati di moto costruite prima del 1980. Si terrà dall’1 al 3 ottobre. La celebre gara motociclistica fu inventata nel 1972 da Checco Costa, il padre del dottor Costa. La tre giorni avrà un programma simile a quello del Bikers’ Classics di Spa-Francorchamps: un incontro tra piloti dilettanti e campioni del passato, tutti in sella a moto prodotte prima del 1980. Parteciperanno Giacomo Agostini, Paul Smart, Kenny Roberts padre, Graziano Rossi, papà di Valentino, Johnny Cecotto, Marco Lucchinelli, Steve Baker, Virginio Ferrari e tanti altri. Le giornate saranno dunque suddivise in prove libere, parata di piloti de Motomondiale e poi pit walk. Ma il pubblico potrà divertirsi anche nell’area dei paddock, grazie a borse scambio, concerti ed esposizioni.

Insieme ai 2 Andrea Lusini e Filippini e Sandrone sono andato anch’io alla Festa. Sicuramente è stato un grande piacere poter camminare nel paddok ammirando moto e eroi d’un tempo a distanza ravvicinata. Piloti disponibili a rilasciare autografi, meccanici che lavorano, motociclismo di altri tempi. La star del giorno è stato senz’altro Giacomo Agostini, uno che la 200 miglia l’ha anche vinta nel 1974. Dopo il primo vincitore Smart Paul, altri famosi piloti hanno messo la loro firma sull’albo d’oro: Saarinen Ceccotto Baker Roberts Lucchinelli Lawson ecc. Naturalmente ho fatto una miriade di foto, propongo quelle relative alla Yamaha M1 (tipo quella di Valentino di quest’anno). Agostini ci ha fatto anche 4 o 5 giri.

 


clicca qui per vedere ALTRE FOTO DELLA MANIFESTAZIONE

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Eventi e ..., Sport e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.