Orgasmo da Porcini

L’anno 2012, si può dire che è stato un anno FAVOLOSO per i cercatori di funghi porcini. Da maggio a luglio li abbiamo trovato solo in alcune zone, limitate come estensione. Dove le poche piogge si erano degnate di cadere. Ma dal 15 settembre ad oggi ed anche oltre, le raccolte sono state copiose per chiunque si sia affacciato ad un bosco. Prima la Lunigiana, poi la catena dell’Abetone ed ora anche in pianura nei boschetti intorno e vicino ai nostri paesi. Il 17 ottobre con il mio amico Riccardo abbiamo avuto la bellissima idea di andare a visitare un bosco che alcuni anni fa ci aveva dato delle soddisfazioni. Senza farla troppo lunga, a mezzogiorno avevamo un bel paniere (grande) pieno di porcini e la nostra soddisfazione era già alta. Prima di salire in macchina per tornare a casa ci siam detti che avevamo tralasciato un angolo di bosco. Abbiamo scaricato in macchina il bottino,  ripreso il paniere e siamo partiti a visionare l’angolo. Roba da realizzazione dei sogni proibiti del funaiolo. In un’ora e mezzo, 2 con l’andata e ritorno, abbiamo riempito all’orlo il paniere e il mio sacco a spalla. Giornata per noi da inscrivere negli annali.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Funghi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.