Ciao Piaggio C7E anno 1971 di Aleandro

Restaurare si può, e non è così difficile, altrimenti Aleandro non ci sarebbe riuscito. Scherzo. Alcuni mesi fa me ne aveva parlato, della sua intenzione di rimettere a nuovo questo Ciao che era delle sua donna, in gioventù. Dopodichè parlando con Marcello, anche lui restauratore, la voglia di Aleandro a rimettere a nuovo il Ciao è aumentata. Una  volta ottenuta la disponibilità di Marcello a rimettere in piedi il motore, l’avventura poteva iniziare. Si è trattato di “schiccolare” tutto il motorino, portarlo a riverniciare comprare tutti i pezzi arrugginiti e mancanti e rimontarlo. Grande lavoro nella ripulitura di tutti i piccoli pezzi.

Questa voce è stata pubblicata in Auto - Moto, Vespa Piaggio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.