DOPOLAVORO 

Tratto da FILODIRETTO n° 39 del 25 agosto 2010

DOPOLAVORO TRA I DIPENDENTI DELLA

BANCA DEL MONTE DEI PASCHI DI SIENA EX GRUPPO DI EMPOLI.

Questa è la denominazione esatta del nostro dopolavoro che risente del momento in cui è nato: quando l’organizzazione territoriale di Banca Mps prevedeva appunto i Gruppi. Nel 2001 il Gruppo di Empoli fu sciolto ed il Comitato Direttivo d’allora decise di cercare di mantenere la coesione, l’amicizia e l’unità d’azione tra i colleghi di quelle filiali, riformando lo statuto e mettendoci quell’Ex che voleva ricordare appunto le origini.

Origini che risalgono al 1970 ed infatti quest’anno, in febbraio, abbiamo ricordato e festeggiato il 40° anniversario. Lo abbiamo fatto in una allegra conviviale dei Soci, accompagnati dai loro congiunti in un Agriturismo della Val d’Elsa. Eravamo 100 persone, con molti soci fondatori e componenti dei primi Comitati Direttivi; è stato riassunta, per grandi linee, l’attività via via svolta negli anni e presentata, meglio ricordata, quella attuale e quella futura.

I macro settori nei quali si indirizzano le nostre attività sono:

 sostegno ai figli studenti dei Soci;

 turismo;

 cultura e sport;

 attività ricreative e conviviale.

La prima consiste nel dare un contributo, necessariamente modesto ai Soci per sostenere l’acquisto di libri scolastici per i figli che vanno dalle scuole media all’università.

La seconda organizzando, spesso insieme al Cral Mps di Firenze, gite e viaggi turistici in Italia ed all’estero;

La terza riconoscendo contributi per abbonamenti e biglietti teatrali ed eventi sportivi ed organizzando visite di gruppo a musei e mostre;

La quarta con l’organizzazione di tornei di briscola, bowling, passeggiate ecologiche e incontri con i soci.

Negli ultimi due anni abbiamo visitato le Mostre del Caravaggio a Roma, del Tintoretto a Treviso, Arte-Genio-Follia ed i Mestieri nel Rinascimento a Siena.

I viaggi invece hanno avuto come destinazione la Turchia, Berlino, l’Andalusia e la Giordania.

Le ultime due iniziative a cui siamo affezionati sono l’ incontro annuale che facciamo da qualche anno nel mese di giugno per i Soci pensionati e a novembre la S.Messa per celebrare i Soci defunti.

Alcuni dati: i nostri Soci sono 160 di cui 93 in attività e 67 in pensione, la quota d’associazione è di 30 euro l’anno.

Il dopolavoro è “amministrato” da un Comitato Direttivo composto di 7 persone e da un Collegio dei Sindaci Revisori di 3 persone.

Informazioni Alessandro Conforti – Presidente email a.conforti@hotmail.it

Carlo Gracci – Vicepresidente

Pietro Grassi – Segretario

================================================================

Cari colleghi TUTTI

sono Roberto Becchi, in pensione da solo pochi anni, mi piacerebbe restarci in salute tantissimi anni ancora.

Uno dei modi in cui passo il tempo, è anche stare sul computer, ormai è una vita che lo faccio e mi diverte ancora. Avrei deciso di mettere a disposizione di tutti voi il mio archivio di foto che riguarda principalmente le cene del Dopolavoro, e altre che sono reperti storici. Il progetto comporta un discreto lavoro e non la si può eseguire in un momento, per cui abbiate pazienza. Il prossimo inverno sarà lungo come gli altri, e ci saranno meno possibilità di passare giornate all’aria aperta, e molte di più saranno quelle che vi dedicherò..

.

CENA DUCCIO DELFINO 1994

 

Questa cena è stata offerta dal collega Duccio Delfino, un mago della borsa degli anni d’oro, (di quando Berta filava). Allora esisteva, questo lo dico per i colleghi giovani, l’ufficio TITOLI, l’informatica di oggi era un sogno di là da venire. Si facevano le aste dei BOT allo sportello, cliente per cliente. C’erano dei documenti chiamati “enne” roba da matti. C’erano i brogliacci della borsa, gli ordini erano a voce (telefono) con la direzione Generale. Inclusi errori tipo compra per vendita ecc.

Partecipanti alla cena in un famoso ristorante, i Gigli, nei dintorni di S. Gimignano, Duccio Delfino, Tiziana Zini, Luca Papini, Carmine Muccioli, Sandro Santinami, Silvano Giachi, Massimo Leoncini, Massimo Gori, Daniela Lanfredini, Marco Pacchiarini, Roberto Becchi

==============================================================.

.

Colleghi della Capogruppo di Empoli anno 1981

Penso di farvi fare un autentico tuffo nel passato riproducendovi dei documenti ufficiali della filiale di Empoli del 1981, rigorosamente battuti a macchina da scrivere, allora non c’erano i computer. Pubblico la prima pagina del “Prospetto dislocazione Personale” marzo 1981.



Annunci