Carta SIM della COOP. Coopvoce una fregatura?

Come al solito, il tam tam degli amici, dopo settimane di insistenza, mi ha fatto incuriosire verso la possibilità di un cambio della SIM dal mio attuale fornitore, verso la COOP. Da informazioni ricevute dagli amici la tariffazione sembrava conveniente perlomeno per il primo anno. Dopo perdeva il suo fascino.

Così combattendo tutte le mie ritrosie, del tipo nessuno regala, ecc. ho fatto il passo. Presentandomi allo sportello per fare il cambio. Richedo, scrupolosamente, che tariffe andrò a pagare e mi viene confermato 5 centesimi al minuto senza scatto alla risposta e spesa calcolata per i secondi di conversazione. Accetto, firmo il contratto, ed esco dal negozio.

All’ultimo istante mi metto in tasca un depliant dell’offerta. Rileggendo con gli occhiali e la lente di ingrandimento VEDO CHE CI SONO 5 CENTESIMI ALLA RISPOSTA e la TARIFFAZIONE AVVIENE A SCATTI ANTICIPATI DI 30 SECONDI.

Riassumendo, se fai DUE telefonate di 20 secondi, PAGHI 5 CENTESIMI, anzichè  la effettiva durata della telefonata espressa in secondi. Per me UNA FREGATURA.

Sono arrotondamenti che vanificano l’ offerta, così speciale.

In giornata chiedo l’annullamento del contratto e mi viene risposto che non è possibile. Dovrò aspettare l’allacciamento della SIM COOP e solo dopo ritornare al mio gestore.

Per me forse sarà più semplice, perchè TIM è l’operatore che fa da “copertura” all’offerta Coop. TIM è così riuscita a riportare all’ovile con questa operazione migliaia di clienti che l’avevano abbandonata.

Mi rammarico che la COOP si sia prestata a questo giochino.

Sito della Coop

http://www.coopvoce.it/cms/home/promozioni/passa-a-coopvoce/5-cent-promozioni

 

Annunci