V° Giorno da Acquapendente a Buonconvento

La mattina alle 5,10 il gallo mi ha svegliato riportandomi alla realtà dei miei dolori, e al problema di come arrivare a casa in quelle condizioni. In cielo nuvoloni carichi di cattive intenzioni. Comunque non ho alternative, devo arrivare in un paese da dove passa un treno. Il primo è Buonconvento, mi vieni voglia di darmi per disperso e lanciare un S.O.S. Frugando nelle cibarie di scorta, riesco a fare una discreta colazione. Stelvio mi aveva detto che c’era della buona polvere da caffè, e una caffettiera. Salutati gatti e cavalli e il padrone di casa, mi accingo a riprendere il viaggio. La fitta coltre di nubi ha fatto abbassare la temperatura, se non altro pedalo con dolore, ma al fresco. A ieri sera i km percorsi erano 382. Inizialmente lunga la valle del Paglia la strada sale pochissimo, sembra di pedalare in pianura. Dopo la deviazione per Radicofani che si lascia sulla sx. la pacchia finisce e fino in cima dove c’è la galleria, la strada sale con costanza e discretamente. Mi fermo diverse volte a far foto a Roccastrada tra le nuvole e a ghiacciare il c… . Passato il tunnel mi cambio completamente perché sono zuppo di sudore. Il tempo cambia e c’è un bel sole, ma il meglio è la discesa. Ce ne sono diversi km. Si costeggia dall’alto il torrente Formone. Sulla sx in alto, con contorno di campi verdissimi si scorgono prima Campiglia d’Orcia e dopo Castiglion d’Orcia. Non salgo su Bagno Vignoni per risparmiarmi le residue energie. C’è da salire a San  Quirico d’Orcia, altra “tregenda”. Poi passato Torrenieri sono arrivato alla meta, Buonconvento. Altri 64 km. Per il treno bisogna aspettare circa due ore, pazienza, potrei aspettarne anche dieci, basta non pedalare più, e dar tregua  a chi dico io. Inoltre lo stinco mi da molto fastidio ed è arrossato ancora di più. Decido di farmi a piedi le viuzze, con case tutte in mattoni, del centro storico e di mangiarmi un bel panino in attesa del treno. Quando arriva, carico sulla mia Ancora di Salvezza la bici e le borse. Sono salvo. A Siena c’è da fare un cambio ma ormai sento profumo di casa. 

20130420_081828 20130420_082302 20130420_082319 20130420_082327 20130420_084722 20130420_085750 20130420_090730 20130420_092347 20130420_094321 20130420_095518 20130420_102402 20130420_102717 20130420_103537 20130420_105207 20130420_111912 20130420_115926 20130420_115936 20130420_121420 20130420_125233 20130420_131411 20130420_131501 20130420_131655 20130420_131839 20130420_131956 20130420_132352 20130420_141456 20130420_151544

Annunci