04 Tappa. Santo Domingo de la Calzada – Burgos

5 Giugno. Alla partenza sappiamo con un certo rammarico che mancano, sulla carta, 580 km all’arrivo. Dico sulla carta, perché poi gira di qui, vai di là, chissà quanti ne faremo in più. Come tutti i giorni del resto. Oggi gran tappone di circa 80 km. Nell’ordine attraverseremo Granon, Redecilla del Cammino, Viloria de la Rioja, Villamayor del Rio, Belorado, Tosantos, Espinosa del Cammino, Villafranca Montes de Oca, Alto del Pedraja, S. Juan de Ortega, Ages, Atapuerca, e infine l’arrivo a Burgos. Giornata serena con sole cocente. La costruzione dell’autostrada N-120 dice, che abbia stravolto il percorso originale del Cammino, infatti fino a Villafranca Montes de Oca, i due tracciati si incontrano e intersecano svariate volte. Si passa dai 640 metri della partenza fino ad un massimo di 1150 metri dell’Alto del Pedraja. Oggi si entra nella regione di Castilla y Leon. Eccetto il valico e considerando che rimaniamo a oltre 700 m. di altitudini sempre, i paesaggi sanno di nostrano. Culture di grano, campi a perdita d’occhio. E poi, sempre ad accompagnarci, lunghe file di pale eoliche su tutte le colline dell’orizzonte. A Atapuerca c’è un importante sito archeologico. Il premio della fatica di oggi è la splendida Burgos.

RACCOLTA  GENERALE  FOTO

20130605_084416 20130605_090213 20130605_090232 20130605_090940 20130605_104311 20130605_104514 20130605_120756 20130605_134017 20130605_135554 20130605_143412 20130605_145801 20130605_152620 20130605_153417 20130605_153844 20130605_154614 DCIM102GOPRO IMG_5814 IMG_5817 IMG_5820 IMG_5823 IMG_5825 IMG_5830 IMG_5836 IMG_5842 IMG_5848 IMG_5852 IMG_5854 IMG_5860 IMG_5865 20130605_212337 20130605_212041

Annunci